chianti classico DOCG 2012


 

Come spesso avviene a Radda, da un’annata complicata e spigolosa nascono vini dalla trama elegante, dal naso inebriante e beva compulsiva. Bagaglio aromatico cristallino, note agrumate si alternano a ricordi di terra e sasso. Sorso teso, incisivo, sempre saporito e profondo.

 

uvaggio

sangiovese 95% / canaiolo 5%

età media vigneti

17-20 anni

esposizione

est

altitudine

450 mlm

terreni

marnoso-calcareo con forte scheletro

fermentazione

3 settimane in acciaio inox, il 30% della massa rimane 4 mesi sulle bucce, temperatura controllata, follature, lieviti naturali

affinamento in legno

24 mesi in botti di Slavonia lt. 2000 - 3000

affinamento in bottiglia

3 mesi
vol alcool 13%
imbottigliato febbraio 2015
 

Download Scheda Prodotti


Riconoscimenti

Slowine

2016

'Vino Slow'

Vini Buoini d'Italia

2016

'Corona'

Gambero Rosso

2016

'Tre Bicchieri'